Dai Salmi al Salterio

Dai Salmi al Salterio

256 pagine

Collana: Scripturae Autore: Angelo Passaroisbn: 978-88-6124-044-5

-+

Da circa vent’anni, l’esegesi scientifica del Salterio ha subito un’evoluzione che non sembra essersi ancora esaurita. Dall’approccio secondo i criteri della Formgeschichte di Hermann Gunkel (1862-1932), che ha avuto un impatto incontestabile sull’esegesi dei Salmi – non solo nell’area germanofona – e vede i Salmi come parte della “letteratura religiosa popolare” d’Israele, si è passati a un’esegesi del Salterio come libro (cf. Zenger). Allo scopo di dare un orientamento sui differenti approcci che si sono sviluppati nello studio dei Salmi e del Salterio, il presente volume raccoglie alcuni articoli, ciascuno dei quali affronta un problema dell’esegesi dei Salmi da un diverso punto di vista. Gli autori di questi contributi che lavorano in cinque paesi europei (Italia, Francia, Germania, Olanda, Svizzera) rappresentano differenti scuole della ricerca attuale. Ad essi sono stati aggiunti saggi di docenti di istituzioni accademiche italiane, in modo da offrire un panorama maggiormente rappresentativo della ricerca sui Salmi in Europa nell’ultimo decennio. La ricerca ha avuto inizio in Francia, dove la maggior parte dei contributi fu pubblicata nel 2003 in un volume tematico della rivista Revue des Sciences religieuses, intitolato Le Psautier et les Psaumes – Approches récentes, a cura della Facoltà di Teologia Cattolica dell’Université Marc Bloch di Strasburgo.

Della stessa collana