Respirare la Parola

Accogliere la Bibbia come Parola di Dio significa riconoscere nel libro ispirato il punto di approdo di un processo umano-divino in cui confluisce la testimonianza di più generazioni di credenti. La Bibbia è quindi parola dell’uomo e di Dio che chiede di essere capita e creduta, studiata e pregata. Lo scriba che vuole diventare discepolo (Mt 13,52) deve perciò ricercare nel significato storico-letterale quel senso profondo che riconduce il testo sacro allo Spirito, ispiratore e interprete delle Scritture.

La collana ospiterà studi, rigorosi nel metodo e accessibili nella forma, con un approccio bilanciato di conoscenza esegetica e di lettura spirituale per il nutrimento e la consolazione di quanti vogliono gustare la parola.

Per strade deserte

Per strade deserte

168 paginebrossurato

Collana: Respirare la ParolaAutore: Christian Barone
Corsa che ci è proposta (La)

Corsa che ci è proposta (La)

296 paginebrossurato

Collana: Respirare la ParolaAutore: Francesco Rossi de Gasperis
(La) Lettura orante delle scritture

(La) Lettura orante delle scritture

192 paginebrossurato

Collana: Respirare la ParolaAutore: Fabio Pizzitola