Verbo si fa carne (Il)

Verbo si fa carne (Il)

L'umano come luogo di incontro con Dio in Gesù Cristo

304 pagine

Collana: Aloisiana Autori: Nicola Salato, Antonio Trupianoisbn: 978-88-6124-594-5

-+

In continuità con le istanze espresse dal Concilio Vaticano II e in ascolto delle sollecitazioni di Papa Francesco, i docenti della Sezione San Luigi della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale si interrogano sulla rilevanza dell’umano come luogo di incontro con Dio in Gesù Cristo, in vista del prossimo Convegno Ecclesiale di Firenze sul nuovo umanesimo. Filosofia e Teologia costituiscono vie privilegiate per la comprensione dell’umano nella misura in cui non pretendono di partire da definizioni statiche e astratte, ma interrogano l’esperienza e la storia in cui Dio stesso ha posto la sua dimora. Intenzionalità della coscienza, esercizio del discernimento, riconoscimento della presenza di Dio nelle ferite dell’umano, ascolto e interpretazione dei dialoghi di Gesù, scoperta del volto divino-umano della Chiesa costituiscono piste di riflessione per riconoscere in Gesù Cristo la pienezza dell’umano e nell’uomo l’efficacia della presenza di Gesù Cristo. Un invito a leggere in modo non ingenuo la complessità del presente e al tempo stesso una provocazione a riconoscere i segni dei tempi senza cedere a fughe collaterali o letture dimissionarie.

Della stessa collana

Dello stesso autore