Uomo e il suo ambiente

Uomo e il suo ambiente

Le ragioni di una crisi

128 pagine

Collana: Limine Autore: Giuseppe Tiloccaisbn: 978-88-6124-091-9

-+

Parlare oggi di crisi ecologica non è facile. Vi è, innanzitutto, la molteplicità degli ambiti coinvolti: dalle scinze naturali alla sociologia, dall’economia al diritto, sono numerose e assai differenti le discipline che si occupano a vario titolo delle problematiche legate all’uomo e alla natura. La stessa ricerca filosofica contiene, al suo interno, una tale eterogenea ricchezza di teorie e posizioni che diventa sempre più arduo giungere ad una sintesi sistematica. Vi è poi, a rendere più intricato il quadro, il clima di assillante allarmismo che spinge verso soluzioni pragmatiche il più delle volte incapaci di uscire da una permanente condizioneemergenziale. Occorre, a nostro avviso, un passo indietro. Occorre una seria riflessione che si interroghi sulle ragioni di una crisi che prima di essere crisi della natura, è anzitutto crisi dell’uomo che invoca una nuova "teoria dell’abitare la Terra", un nuovo "discorso intorno alla casa". Occorre risalire alle radici del problema ecologico per giungere al vero punto di svolta a partire dal quale diventa possibile pensare in modo nuovo l’uomo nel suo ambiente. Il presente volume intende essere un contributo in tale direzione.

Della stessa collana