Ma la più grande è la Carità

Ma la più grande è la Carità

Educare all'amore come sfida del presente

200 pagine

Collana: Extra Autori: Vittorio Cumerlato, Paolo Grazianoisbn: 978-88-6124-628-7

-+

Un testo sul tema della carità è il coronamento opportuno come segno permanente dello sforzo dell’intera Diocesi di Aversa nel cammino di «educazione alla carità». È un cammino, non un atto semplicemente: un percorso di dialogo, di messa in discussione delle proprie convinzioni, per fare della carità uno stile di vita, non un precetto soltanto. Ecco, quindi, che al termine dell’Anno Pastorale 2014/2015 dedicato alla carità, questo testo vuol essere una pietra miliare, indizio di un percorso ancora in eri. Gli argomenti esposti nel testo non sono il risultato di una tavola rotonda, né hanno come scopo l’analisi dell’argomento sotto varie prospettive; sono soltanto provocazioni – nel senso etimologicamente più coinvolgente – ovvero un invito ad uscire fuori da sé per accogliere la prospettiva dell’altro, lasciandosi interpellare. «Accettare o meno il principio di carità», afferma il professor Villano nel suo contributo, «signi ca porsi nell’alternativa tra interpretare e non interpretare»: una posizione di equilibrio tra il comprendere l’interlocutore e il lasciare che il mistero dell’altro rimanga inviolato. In questa prospettiva, si alternano ri essioni di carattere teologico e loso co/speculativo (Bortone, Cumerlato e Villano), pastorale e didattico-pedagogico (Capezzuto, Nappa e Pirozzi), biblico (Ciccarelli) e letterario (Graziano), al ne di dare al contributo quell’ariosità di chi non propone contenuti, ma provoca discussione, anche a discapito della omogeneità strutturale del testo. L’augurio è che la lettura del testo sia di giovamento al lettore per la ricerca e la ri essione personale, e – perché no – per conoscere sempre meglio le risorse e gli sforzi della nostra chiesa particolare.

Della stessa collana

Dello stesso autore