Vescovo Luigi Agazio e la diocesi di Trivento (Il)

Vescovo Luigi Agazio e la diocesi di Trivento (Il)

Un episcopato lungo e incisivo al tempo dell'unità d'Italia (1854-1887)

288 pagine

Collana: Oi christianoi Autore: Erminio Galloisbn: 978-88-6124-682-9

-+

L’obiettivo dello studio è quello di mettere in luce i documenti custoditi nell’Archivio Storico Diocesano riguardanti la diocesi di Trivento durante l’episcopato di fra’ Luigi Agazio (1854-1887). Fra’ Agazio, minore francescano, guidò la Chiesa Triventina in un periodo di grandi cambiamenti politici. Nel corso del suo ministero pastorale l’unità italiana si costituì non solo a livello territoriale, ma formò soprattutto l’identità del popolo. I cinque capitoli che compongono il lavoro esaminano la figura del presule francescano e la diocesi di Trivento nelle sue maggiori realtà pastorali. Dall’analisi di alcuni decreti emerge la figura di un vescovo attento non solo al progresso spirituale del clero e del popolo, ma soprattutto all’educazione dei giovani. Importanza del tutto particolare è assunta dai paragrafi riguardanti gli ostacoli sorti tra il vescovo e il suo presbiterio e i conflitti riscontrati tra i curati e i sindaci. Non manca il capitolo nel quale si analizzano i processi politici a carico di alcuni sacerdoti e religiosi. Fra’ Luigi Agazio fu un pastore energico e pervaso da profonda umanità. Le pagine storiche della Chiesa Triventina sono segnate dal suo ricordo intramontabile ed esemplare.

Della stessa collana

Dello stesso autore