Epistolario 1935-1987

Epistolario 1935-1987

304 pagine

Collana: La zattera Autori: Paolo Iovino, Damiano Barcellonaisbn: 978-88-87324-94-5

-+

L’Epistolario. L’attività apostolica che contribuiscea delineare con maggiore compiutezza il profilo ministeriale di padre Damiano Barcellona, in tutto l’arco dei suoi 66 anni di sacerdozio, è quella di "confessore" e "padre spirituale". Non per nulla, le sue "lettere spirituali" costituiscono, per noi oggi, l’unica finestra aperta sulla profondità della sua anima di pastore e guida. In effetti, la "lettera" è da lui considerata come un mezzo di apostolato, il necessario stimolo al prosieguo dell’"itinerario" interiore avviatosi nei frequentissimi incontri personali con le anime. L’"incontro" e la "lettera" diventano, così, un unico momento privilegiato di lavorìo della grazia divina e dell’azione santificatrice dello Spirito che, conformemente al suo ruolo di "Paraclito", illumina costantemente la coscienza "quanto al peccato, alla giustizia e al diritto" (Gv 16,8) ed orienta alla conoscenza della verità intera di Cristo, stimolando alla piena identificazione con Lui. In coerenza con detta configurazione ministeriale, il pensiero di padre Barcellona non ha nulla di astratto o sistematico. Pur raggiungendo vette di ardita penetrazione intellettuale e contemplativa, rimane sempre funzionale alla occasionalità del "dono amorevole" offerto all’interlocutore che ha dinanzi o che vuole "re-incontrare" con la sua lettera, ieri come oggi, attingendo alle risorse di una rara sensibilità culturale, congiunta a una naturale delicatezza d’animo che continua a renderlo amabile a chiunque.

Della stessa collana

Dello stesso autore